Pagine

mercoledì 1 agosto 2012

E' morto Gore Vidal





E' morto ad 86 anni lo scrittore Gore Vidal autore di "La statua di sale".


Ecco la notizia riportata da La Stampa:

"E' morto Gore Vidal, scrittore e drammaturgo statunitense, "enfant terrible" della cultura americana.

Sceneggiatore, politico e analista, Vidal - scrive il Los Angeles Times' - è morto nella sua casa di Hollywood Hills intorno alle 18,45 ora locale di ieri, martedì, per complicazioni da una polmonite, ha reso noto suo nipote, Burr Steers.

Vidal, che viveva solo a casa, era da tempo malato. Capace di un'acuta osservazione della realtà, Vidal con i suoi romanzi, racconti e saggi ha sempre offerto una visione non convenzionale e audace del mondo; a soli 22 anni, aveva cominciato a stupire la comunità letteraria americana con il suo romanzo «La Statua di Sale». Gore Vidal è considerato uno dei giganti della letteratura americana, al livello di Norman Mailer e Truman Capote.

Era noto per la sua vita sociale e sentimentale flamboyant. Ha scritto 25 romanzi, saggi, spettacoli teatrali che hanno riscosso grande successo a Broadway, sceneggiature e film per la televisione. Gore Vidal, che non nascondeva nei suoi libri le sue idee politiche molto nette, aveva più volte tentato senza successo di candidarsi per cariche politiche. Adorava partecipare ad accesi dibattiti televisivi ed era apparso anche nel film Roma di Federico Fellini" 

Fonte: LASTAMPA.it

Io personalmente non ho mai letto nessun suo libro, voi?

2 commenti:

  1. Ho letto la trama del libro citato, ma non è che mi ispiri tantissimo...

    RispondiElimina